Progetto LINK-Inc 2Newsletter

postato in: Europa | 0

Il progetto link-inc-logo

Il progetto LINK-Inc mira ad aumentare la partecipazione dei migranti e delle minoranze etniche in percorsi di apprendimento basato sul lavoro (Work-Based Learning) fornendo ad insegnanti e tutors degli Enti di Formazione Professionale (VET) e interni alle aziende approcci innovativi per affrontare la diversità culturale. Lo scopo è quello di dotare i professionisti della formazione professionale con le competenze e gli strumenti adeguati per sostenere i giovani migranti e le minoranze etniche nel loro inserimento in luoghi di formazione professionale. Inoltre, per prevenire possibili situazioni di discriminazione nei percorsi di WBL, si sostengono i formatori in azienda, i docenti e i tutors nell’acquisizione competenze e strumenti per gestire la diversità culturale nei programmi di apprendistato.

I principali risultati del progetto sono il rapporto sullo stato dell’arte relativo l’integrazione culturale ed etnica durante percorsi di apprendimento basato sul lavoro, una formazione curriculare basata sul sistema ECVET (European credit transfer and accumulation system), un manuale e una “cassetta per gli attrezzi” (Toolbox) contenente nuovi approcci e strumenti pratici da applicare per gestire la diversità nel WBL, e il LINK- Inc Open center online.

Terzo incontro transnazionale di MADRID

Tenutosi a Madrid, in Spagna, nel mese di ottobre 2016, questo incontro è stato finalizzato a due obiettivi principali:

  • condividere e fare un’analisi comune delle bozze dei principali documenti del progetto: Curriculum, Manuale, Toolbox e Open online Center;
  • sviluppare ed incrementare la formazione dei partner su questi strumenti per affrontare al meglio la successiva fase pilota del progetto.

I partner hanno approfittato di questo incontro per concordare le prossime fasi del progetto, mettere a punto i risultati ottenuti e rivedere le attività di diffusione e valorizzazione da adottare.

 

Prossimi passi: fase pilota e finalizzazione dei risultati

Nel corso dei prossimi mesi i partner di LINK-Inc svilupperanno la fase pilota del progetto. I progetti pilota saranno realizzati in ogni paese, dopo un’attività di formazione rivolta ai professionisti della FP, esperti di WBL, formatori, insegnanti e mentori coinvolti in questa fase. Gli approcci e gli strumenti metodologici verranno testati raccogliendo le conclusioni e le raccomandazioni da parte del partneriato sui diversi documenti prodotti e l’attenzione sarà principalmente focalizzata sul come gestire al meglio l’interculturalità nell’esperienza di apprendimento basato sul lavoro (Work-Based Learning). I principali elementi di valutazione della fase pilota saranno integrati nella versione finale dei risultati del progetto, che saranno disponibili nel Open Center Online come Open Educational Resources.